Trasforma il tuo obiettivo in una buona abitudine

In Crescita Personale by Redazione

L’estate sta finendo, recitava una famosa canzone degli anni 80.
Sarà per il retaggio che ci è rimasto dei tempi delle scuole, ma per tutti la fine delle ferie estive corrisponde a un “nuovo inizio”.

Nell’articolo precedente abbiamo visto come ritrovare la grinta e rilanciarsi verso nuovi obiettivi in 5 passi.

Oggi vogliamo mostrarti una prospettiva diversa sul tema dell’obiettivo, che possa darti una marcia in più per ricominciare alla grande.

Molto spesso – e giustamente – quando ci diamo un obiettivo, ragioniamo in termini del risultato finale che otterremo.

Per spiegarmi meglio, ti faccio un esempio pratico.

Poniamo che il tuo intento sia quello di rimetterti in forma, di migliorare il tuo stile vita, praticare uno sport. Per dare concretezza a questo tuo desiderio di benessere, decidi di fissarti l’obiettivo di correre una maratona entro un anno.
Questo obiettivo è misurabile, concreto e tangibile; hai già fatto un passo importante verso la realizzazione del tuo sogno.

Tuttavia la vastità dell’impresa potrebbe spaventarti e bloccarti.

Se però  pianifichi di correre ogni giorno, pochissimi km al giorno, dedicando un tempo quotidiano molto limitato a questa attività, il tuo cervello etichetterà come “fattibile” la tua impresa. Incomincerai così ad allenarti ogni giorno, un po’ per volta, piano piano. Il passaggio dal pensiero all’azione sarà più semplice ed immediato, perché ti richiederà uno sforzo non eccessivo.

Il tuo obiettivo non sarà correre 42 km (aiuto!) tra un anno, ma sarà ritagliarti mezzora al giorno per il tuo allenamento.

Allenarti diventerà un’abitudine. Ti ricaverai il tempo e i materiali necessari. Una volta installata questa abitudine, ti verrà naturale allungare i tempi di corsa. Ti verrà naturale voler migliorare in questa disciplina, magari frequentare corsi o altre persone che amano il running.

Con questo approccio, grazie alla gradualità con cui affronterai la tua sfida, la tua attenzione sarà sul “qui e ora”, pur non perdendo di vista il risultato finale, che raggiungerai per step attraverso una abitudine quotidiana

Ovviamente, il discorso non cambia se il tuo obiettivo è imparare una lingua straniera, dimagrire 10 kg o iniziare a scrivere il tuo libro.

E tu? Con quale buona nuova abitudine vuoi iniziare il tuo nuovo anno scolastico? 🙂